KJAER: “COI ROSA POTEVO VINCERE SCUDETTO”

KJAER: “COI ROSA POTEVO VINCERE SCUDETTO”

Intervistato dal sito Europacalcio.it, Simon Kjaer, ex difensore di Roma e Palermo, attualmente tra le fila del Lille, ha parlato del proprio passato in Italia, spendendo parole d’elogio per quel.

Commenta per primo!

Intervistato dal sito Europacalcio.it, Simon Kjaer, ex difensore di Roma e Palermo, attualmente tra le fila del Lille, ha parlato del proprio passato in Italia, spendendo parole d’elogio per quel Palermo dei record che sfiorò la Champions League e che avrebbe potuto togliersi più di qualche soddisfazione. “Seguo sporadicamente le vicissitudini del campionato italiano, ma conosco la situazione di classifica delle mie ex compagini. Con il Palermo, all’epoca, riuscii a ben figurare, grazie anche ad un gruppo fantastico; molti di quei giocatori vennero poi ingaggiati dai grandi club. Credo che, se fossi rimasto lì insieme ai miei compagni, avremmo potuto puntare anche allo scudetto l’anno successivo. L’anno del mio approdo alla Roma (nel 2011, ndr) invece fu particolare e difficile allo stesso tempo; il cambio nei vertici dirigenziali, oltre che a livello di staff tecnico, fu comunque una rivoluzione. Quando arrivai a Lille mi dissero subito che Rudi Garcia, ex tecnico dei rossi, avrebbe ottenuto grandi risultati a Roma; di certo non sono sorpreso che i giallorossi siano quasi davanti a tutti… Lì credo di aver giocato una ventina di partite, il tecnico Luis Enrique mi teneva comunque in considerazione, pur facendo spesso turnover in difesa. Tirando le somme, poteva andare sicuramente meglio, ma per me lì era tutto nuovo: modulo, città e rapporto con la piazza. Credo che il direttore sportivo Walter Sabatini comunque abbia favorito la mia crescita professionale; mi ha sempre voluto bene ed ha creduto in me sin dai miei primi passi in Sicilia, portandomi, poi, a Roma. E’ stato un peccato non rimanere nella Capitale con lui; purtroppo, il calcio è anche questo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy