Il Mattino: Franco Vazquez stuzzica la fantasia del Napoli di De Laurentiis. E Zamparini…

Il Mattino: Franco Vazquez stuzzica la fantasia del Napoli di De Laurentiis. E Zamparini…

Siamo nel cuore di febbraio. Maurizio Zamparini inizia a comprendere appieno che nella sua rosa vi sono due calciatori sbalorditivi che, dopo qualche mese, avrebbero sicuramente infiammato il.

Commenta per primo!

Siamo nel cuore di febbraio. Maurizio Zamparini inizia a comprendere appieno che nella sua rosa vi sono due calciatori sbalorditivi che, dopo qualche mese, avrebbero sicuramente infiammato il calciomercato. Uno indossa la maglia n.9 ed è Paulo Dybala, l’altro porta il 20 ed è Franco Vazquez. Con loro la macchina Palermo produce oltre il 70% dei gol stagionali della squadra, il contributo dei due argentini è spaventoso. Cip e ciop riescono a migliorare la situazione in classifica Iachini e soci e fanno riaccendere l’entusiasmo tra la gente palermitana. E’ impossibile, tuttavia, rivedere le gesta di questa coppia di ‘fratelli‘ in rosanero per un altro anno. Il classe ’93, in particolar modo, andrà in scadenza nel 2016 e non vi è margine di trattativa per rinnovargli il contratto. No, Paulo deve andar via già a giugno, anzi … già a maggio. Marotta, ad della Juventus, lo richiede a gran voce e il patron rosa non se lo fa ripetere due volte.

Col passare delle settimane l’addio di Dybala si fa sempre più certo. A Palermo lo si sa già da un pezzo. Iachini ne è consapevole: il club di viale del Fante non può trattenere per troppo tempo un fenomeno simile a quello di Laguna Larga. E Vazquez? No, Vazquez lo si può tenere. Lo si deve tenere. Pensa il tecnico marchigiano. Problemi contrattuali non ve ne sono, il Mudo vuole il rosa e rinnova il suo rapporto fino al 2019.

Ma nel mercato ‘mai dire mai’.

Sì, perché al Mudo inizia a pensarci – oltre alla Roma di Sabatini – anche il Napoli di Aurelio De Laurentiis. Il patron partenopeo si trovava ieri sera a Ginevra per assistere al match amichevole tra Italia e Portogallo. Per il rosanero 37 minuti in cui è stato in grado di farsi notare in un paio di azioni interessanti. Poco, rispetto a ciò che si è visto dalle parti del Barbera. Ma è bastato a De Laurentiis per avvertire il suo nuovo ds, Giuntoli, e dare un input. Secondo l’edizione odierna de ‘Il Mattino’, sarebbe più che un’idea per il presidente azzurro, il quale però dovrà fare i conti con il suo omologo al Palermo. Zamparini, di milioni, ne chiede circa 20.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy