Empoli-Roma, Di Francesco: “Gli azzurri hanno qualità, complimenti ad Andreazzoli. Domani giocherà…”

Empoli-Roma, Di Francesco: “Gli azzurri hanno qualità, complimenti ad Andreazzoli. Domani giocherà…”

Le parole del tecnico della Roma Eusebio Di Francesco alla vigilia della sfida contro l’Empoli

La Roma, reduce dalla vittoria in Champions League contro il Viktoria Plzen, sfiderà domani sera l’Empoli nell’ottava giornata del campionato di Serie A.

Il tecnico giallorosso Eusebio Di Francesco, intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match del ‘Castellani’, ha parlato delle qualità della squadra di Aurelio Andreazzoli e del suo passato tra le fila degli azzurri, con cui ha esordito come giocatore:
È sempre bello tornare ad Empoli, lì mi sono formato come uomo. Ci sono tornato già anche se non come allenatore della Roma, domani sarà la prima volta qui in panchina. Ogni partita è un banco di prova, l’Empoli è in salute e finora avrebbe meritato più punti. È una delle squadre cosiddette piccole che gioca meglio e tiene bene il possesso palla, hanno veramente delle qualità importanti, complimenti a Andreazzoli. Non posso dire pubblicamente come possono metterci in crisi. Sono molto bravi ad andare in verticale. Si muovono coordinati tra attaccante e trequartista. Hanno una grande mobilità, hanno molto idee, ma soffrono un po’ nell’ampiezza del gioco. Abbiamo preso le giuste precauzioni per difenderci ma anche per attaccarli. Con le grandi poi l’Empoli se la gioca sempre alla pari Se Andreazzoli ha influito nella scelta di diventare team manager della Roma? Ci scambiavamo tanti consigli a calcio-tennis con Bruno Conti e Luciano Spalletti. Avevamo un bel rapporto, ma non avrei mai pensato di fare l’allenatore in quel periodo“.

L’allenatore della squadra capitolina, inoltre, si è espresso sui singoli che scenderanno in campo domani sera:
Domani giocherà Luca Pellegrini, Kolarov non sarà neanche tra i convocati, oggi neanche riusciva a camminare, giusto per farvi capire la disponibilità che ha dato e la forza mentale che ha avuto. Gli unici sicuri del posto sono Manolas e Luca Pellegrini, per gli altri sto ancora valutando. In mezzo al campo credo confermerò Lorenzo Pellegrini, poi dovrò decidere tra Cristante, Nzonzi De Rossi se sta bene. Davanti ancora Edin Dzeko titolare, per il resto vedremo chi saranno i due esterni. Coric è giovane, deve riuscire ad inserirsi al meglio perché viene da un campionato diverso, ma ha delle qualità importanti. Per quanto riguarda De Rossi valuteremo, ma oggi ha fatto tutto l’allenamento senza dare problemi. Se dovesse dare delle risposte positive giocherà dall’inizio. Karsdorp viene da un infortunio importante, deve ancora trovare la forma migliore. Il ragazzo deve migliorare e non si deve abbattere, per il momento abbiamo anche altre soluzioni per il ruolo di terzino destro. Schick ha fatto cose buone e altre meno buone, ma sono convinto dei suoi mezzi che sono sicuro che verranno fuori. Per il momento davanti cerco di sfruttare il grande momento di Dzeko. Florenzi spostato in avanti? In futuro sì, domani no. Se dovesse giocare lo farà da terzino. La sosta è positiva. Serve a recuperare le energie che abbiamo speso. Serve anche a staccare e riposare. Manca ancora domani e quindi prima di parlare della sosta dobbiamo affrontare l’Empoli per ricominciare. È una gara difficilissima, dobbiamo prendere i tre punti. Ieri ho sentito Zeman al telefono, è stato travisato mi ha detto, non ha mai messo in discussione le qualità tecniche di Schick. Siamo ad ottobre, non possiamo pensare di mandare a giocare Schick da un’altra parte, dobbiamo farlo crescere e sfruttare al meglio le sue qualità. Fino ad una settimana fa parlavate di un Lorenzo Pellegrini non in grado di giocare nella Roma, ora di rinnovo del contratto. Nel nostro mondo non esiste equilibrio, aspettiamo, a volte ci sono dei giocatori con un tempo di maturazione diverso. Patrik ha delle caratteristiche tali per cui può diventare veramente un giocatore forte“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy

// inizio configurazione per mediagol // fine configurazione per mediagol