Una supercazzola lunga 30 minuti. Non arrivano le risposte di Baccaglini

Una supercazzola lunga 30 minuti. Non arrivano le risposte di Baccaglini

Dopo il lungo silenzio, il presidente (ma non proprietario) del Palermo prende ancora tempo e continua a chiedere fiducia nonostante tutti gli indizi portino ancora a Zamparini come unico direttore d’orchestra.

Di William Anselmo

Si può parlare per ore senza dire nulla? Se sei Paul Baccaglini la risposta è certamente sì. Perché il giovane presidente ha i modi, è educato ed è difficile non volergli bene. Con quel suo accento esotico e il suo fare gentile incanta.

Dopo settimane di assenza mediatica, tutti si aspettavano delle risposte chiare, invece, abbiamo assistito all’ennesima esibizione di retorica, una supercazzola lunga 30 minuti che è servita a poco e che possiamo sintetizzare così: “Ho le mani legate. Zamparini è il proprietario e non devo farlo alterare altrimenti salta tutto. Appena chiudiamo l’accordo sarò libero di parlare. Per adesso resistiamo e ingoiamo anche i rospi“.

GUARDA IL VIDEO DELL’INTERVENTO DI BACCAGLINI

Ad oggi è impossibile giudicare Baccaglini dalle parole, ma ciò che possiamo fare è giudicare la società che guida (o su cui semplicemente sta mettendo la faccia) dai fatti. I fatti dicono che qualcuno ha deciso per lui nella scelta di affidarsi ad un allenatore senza esperienza in Serie B e ad un direttore sportivo abbastanza distante dalla ribalta della Serie A.

I fatti dicono che l’entourage degli slavi è ancora presente in modo forte dentro il Palermo e condiziona il mercato. I fatti dicono che il ritiro in altura sarà il più breve degli ultimi anni e si svolgerà a pochi metri da casa del vero proprietario del club.

Insomma, ad oggi, nonostante la richiesta di fiducia di Baccaglini, a dettare la linea è chiaro che sia ancora il giovane vecchio Zamparini.

15 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. toto1958 - 2 anni fa

    Per me Baccaglini sta girando un servizio delle iene sulla vicenda,come La vardera a Palermo sulle elezioni prendendosi gioco della citta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. beddamatri - 2 anni fa

    ha perfettamente ragione luckjo voi pensate che vendere una societa di calcio con tutto quello che c’è dietro sia come vendere un po di verdura comprendo che noi vogliamo chiarezza dopo lo sballamento che ha avuto zampa negli ultimi anni ma x tutto ci vuole tempo ed era normale che ci fosse un periodo di transizione e smettetela con questi insulti davvero stupidi contro zamparini … nel bene e nel male è stato l’unico che quando poteva spendere ci ha fatto vivere momenti che mai nella nostra storia nn dimentichiamo tutto cio che lui con i suoi soldi ha fatto x la nostra squadra e x la nostra citta … oggi si è rincoglionito e soldi nn ce ne stanno piu la crisi è venuta anche x lui …. vi posso dire che mi sembra molto serio il discorso che fa baccaglini … finche nn è tutto chiuso e finito si deve andare con i piedi di piombo poi a cose fatte vedremo quale reale sia il comportamento di questi nuovi investitori… la cosa piu importante i palermitani devono smettere di piangersi sempre addosso un po di ottimismo nn guasta mai

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. beppe0000 - 2 anni fa

    Redazione di mediagol, ma voi veramente non avete capito nulla? Ha impiegato 30 minuti in totale per dire poche cose ma chiare, chiare!! Sta subendo zamparini in attesa del passaggio definitivo e da li poi darà i veri segnali del suo Palermo. E’ chiaro che se l’allenatore e il direttore sportivo ed i giocatori presi saranno sbagliati si rischia la stagione compromessa, ma lui oggi non ha potuto farci nulla!!! E quindi è stato molto chiaro, altro che super cazzola. Detto ciò sono preoccupato lo stesso…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Fabryrosanero - 2 anni fa

    È l’uomo della calma…nulla più

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. LuckyJo - 2 anni fa

    Questa è la mia prima volta e ho deciso di farlo oggi perché ritengo eccessivo sia il titolo che i contenuti dell’articolo. Cosa pensavate vi dicesse oggi considerando che M.Z. è ancora il proprietario formale?
    Credo che anche lui sia in difficoltà visto il momento di transizione che la società sta passando. È tipico di noi palermitani credere più nelle promesse altisonanti che valutare l’effettiva fattibilità delle stesse. Credo che in questo momento ci voglia equilibrio e che piuttosto che esasperare gli animi (cosa per la quale siamo geneticamente portati), sia più costruttivo aspettare risposte quando dovranno e potranno essere date… credo che con un closing in corso non sia possibile svelare nomi, progetti e/o chissà che altro. Sarò un ingenuo ma mi ispira più fiducia P.B. che non Mister Bee (ok l’investimento era più oneroso ma ci sono voluti 2 anni per chiudere e i nomi sono usciti alla fine) e tutti i cinesi che a poco a poco stanno colonizzando il calcio italiano….
    Io comunque spero sempre in una società ed in special modo in una città di serie A.
    Ciao

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. xmen - 2 anni fa

    Ormai l’ex iena ha perso credibilità, semmai ne avesse avuta. Le uniche certezze rimangono Tedino…Lupo…Ingegneri…cioè poca roba per una squadra che deve tentare l’immediata risalita. Ma finchè rimarrà il friulano il futuro sarà solo nero e mai più rosa!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Fabrizio Iacuzzi - 2 anni fa

    Ma cosa voete ke dica???l affare nn è ancora concluso… Quando sarà concluso allora si vedrà…x ora più d questo ke volete????la valigetta con i soldi?????

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Emanuele Drago - 2 anni fa

    Titolo degno di Libero.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Carlo Cacioppo - 2 anni fa

    “se dicessi quello che vorreste sentirvi dire significherebbe che vi starei leccando il culo”

    È stato abbastanza chiaro,il fatto che avrebbe potuto dire le stesse cose in 5 minuti non significa che prende in giro . Per me ha detto tante cose piene di significato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Giuseppe Traina - 2 anni fa

      Quello che non hanno capito le capre ignoranti è che questa pagina fa esattamente quello……..”lecca il culo” ai suoi iscritti. Se i tifosi dicono rosso ecco che media gol dice rosso, se dicono giallo dice giallo. Ma le capre sono contente perché viene seguito il gregge anche dai media

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Maurizio de Simone - 2 anni fa

    ARIA FRITTA…VA FA A JENA CHIACCHERONE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Giuseppe Traina - 2 anni fa

      Va tifati u Milan

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Un parlatore professionista … sono sei mesi che parla, ancora non ha detto niente …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Umberto Cipolla - 2 anni fa

    Ma William che titolo è se poi all’interno parli di quello che effettivamente ha detto Baccaglini? Cioè che supercazzola è se alla fine ha detto quello che volevamo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Fabio Cottari - 2 anni fa

    Titolo giornalistico

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy