PUPONE CHE NON CI PIACE Perde la testa e colpisce Balotelli

PUPONE CHE NON CI PIACE Perde la testa e colpisce Balotelli

Nella finale di Tim Cup vinta dallInter, il capitano della Roma, Francesco Totti non ha retto la pressione e per il nervosismo ha commesso un brutto fallo contro il giovane nerazzurro Mario.

Commenta per primo!

Nella finale di Tim Cup vinta dallInter, il capitano della Roma, Francesco Totti non ha retto la pressione e per il nervosismo ha commesso un brutto fallo contro il giovane nerazzurro Mario Balotelli. Totti ha deluso e non merita la nazionale. Di William Anselmo Sarà il tempo che inesorabile passa per tutti, il corpo che non risponde più come faceva una volta oppure semplice frustrazione. Ieri Totti mi ha fatto tanta pena. Ha sofferto lo strapotere dell’Inter e l’unica risposta da capitano che ha saputo dare è stata quella di tentare di abbattere gli avversari con le cattive. Mezza Italia si è indignata, dal “Pupone” questo non se l’aspettava nessuno. Con quella sua faccia simpatica, il bravo ragazzo della porta accanto. Basta fare un giro su Facebook per leggere la delusione della gente, perché dispiace vedere uno degli interpreti che hanno fatto la storia del calcio comportarsi così. Dispiace perché il calcio è uno degli strumenti mediatici più forti per veicolare messaggi e Totti si è reso “testimonial” di un gesto assolutamente negativo. E pensare che negli ultimi giorni si era parlato di un suo possibile ritorno in Nazionale. Uno spot “bellissimo” per l’Italia campione del Mondo, un po’ come il famoso sputo di Totti a Poulsen in Italia-Danimarca agli Europei del 2004. Lippi, quanto vale allora un Fabrizio Miccoli?

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy