PROGETTO? QUALE PROGETTO??? ENNESIMO COLPO DI TEATRO DI ZAMPARINI: VIA PERINETTI PER LO MONACO. MA NON FA PIÙ RIDERE…

PROGETTO? QUALE PROGETTO??? ENNESIMO COLPO DI TEATRO DI ZAMPARINI: VIA PERINETTI PER LO MONACO. MA NON FA PIÙ RIDERE…

Di William Anselmo Zamparini avrebbe deciso di sganciare lennesima bomba nucleare sul Palermo. Alla faccia della crisi (quella economica) e del progetto (e torniamo a ripetere, quale progetto?),.

Commenta per primo!

Di William Anselmo Zamparini avrebbe deciso di sganciare lennesima bomba nucleare sul Palermo. Alla faccia della crisi (quella economica) e del progetto (e torniamo a ripetere, quale progetto?), dopo pochi mesi di lavoro, il presidente del Palermo, ormai in confusione, avrebbe deciso di disfarsi anche del direttore generale Giorgio Perinetti per sostituirlo con lex direttore del Catania, Pietro Lo Monaco. Lo stesso Pietro Lo Monaco che era arrivato ai ferri corti con Pulvirenti a Catania dopo tanti anni di felice matrimonio; lo stesso Pietro Lo Monaco che dopo qualche giorno dal suo arrivo a Genoa ha “spattato” con il presidente Preziosi perché non era soddisfatto della libertà concessagli dalla società. Ve lo immaginate quanto durerà con Zamparini? Per Sky la presentazione del “nuovo dirigente” rosanero dovrebbe avvenire tra giovedì e venerdì. Incredibile, ma vero! E lennesimo colpo di teatro di Zamparini, il mangia-allenatori, e da oggi anche il mangia-dirigenti: per un motivo o per un altro sono letteralmente scappati da Palermo negli ultimi anni Sabatini, Sogliano, Panucci e Sagramola. Sono stati esonerati allenatori a raffica come se fosse la cosa più normale del mondo. Sono stati ignorati migliaia di tifosi, sminuiti e denigrati, solo perché chiedevano un progetto. Questo non è più il Palermo che ci piace e che ci piace raccontare. Questo è il Palermo che fa ridere lItalia calcistica. Questo è un Palermo malato, in agonia, che però ormai non fa più neanche ridere. Sono stanchi anche i più volenterosi tifosi che con tutta la buona volontà hanno chiuso non un occhio, ma dieci occhi in questi ultimi anni. Se la notizia venisse confermata, crollerà anche quellultimo fragile atto di fiducia verso la società che si fondava su quel che rimane della coppia Perinetti-Sannino, che secondo Zamparini doveva essere il “valore aggiunto” di questa mediocre squadra che rischia senza se e senza ma la Serie B e un anno di umiliazioni sul campo. Per la serie: “Come rovinare dieci anni di amore con poche abili mosse…”, perché Palermo non dimentica.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy