Agliardi tra presente e futuro “Non cerco garanzie. Voglio conquistarmi il posto per restare “

Agliardi tra presente e futuro “Non cerco garanzie. Voglio conquistarmi il posto per restare “

Intervenuto in conferenza stampa, il portiere del Palermo, Federico Agliardi, ha parlato della prossima trasferta all’Olimpico in casa della Lazio. “A Roma contro la Lazio ho bei ricordi.

Commenta per primo!

Intervenuto in conferenza stampa, il portiere del Palermo, Federico Agliardi, ha parlato della prossima trasferta all’Olimpico in casa della Lazio. “A Roma contro la Lazio ho bei ricordi – spiega il numero uno rosanero, riferendosi alla partita della scorsa stagione – I migliori forse della mia carriera. Domenica credo che sarà una bella partita, loro sono reduci da una brutta sconfitta e sicuramente, dopo le critiche del presidente e dei tifosi, ci terranno a far bene. Giocano in casa e dovranno riscattarsi per dimostrare di esser in salute. Di contro noi ci teniamo a chiudere in bellezza la stagione. L’assenza di Rocchi? Bianchi mi ha già fatto tre gol – aggiunge – poi c’è anche Pandev e tanti altri giocatori pericolosi in zona gol, che sicuramente ci riusciranno a mettere in difficoltà”. Nel corso della consueta conferenza stampa, Federico Agliardi, ha anche commentato il suo impiego più costante nelle ultime settimane. “Avrei dovuto giocare con più continuità fin dall’inizio – rivela – Adesso comunque sto cercando di sfruttare al massimo questa opportunità per dare un contributo importante alla causa rosanero”. Protagonista dell’odierna conferenza stampa, Agliardi ha poi rilasciato dichiarazioni importanti, in merito al suo futuro. “Al mio futuro per adesso non penso – dichiara – Vorrei parlarne con serenità a fine campionato con la società, anche perché adesso non mi sembra proprio il caso, preferisco dimostrare sul campo il mio valore, dando il massimo in queste ultime tre giornate di campionato. L’unica cosa che intendo precisare – ha aggiunto Agliardi – è che non cerco garanzie, anche perché sarebbe fin troppo comodo, il posto da titolare va conquistato lottando in allenamento. La mia priorità però – conclude – è quella di rimanere a Palermo, anche se so già che non dipenderà soltanto da me”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy