Serie A: Allegri contro tutti

Serie A: Allegri contro tutti

Di Dolores Bevilacqua
.

Commenta per primo!

Di Dolores Bevilacqua

Le ultime tre giornate di campionato hanno portato alla battuta d’arresto inaspettata dell’armata bianconera, che, con tre pareggi di fila, ha visto notevolmente ridursi il vantaggio sulla Roma. Il tecnico toscano, però, non ci sta e si rende protagonista di una polemica a trecentosessanta gradi.

La prima pagina de La Gazzetta dello Sport titola appunto: “BOTTE DI NATALE”. Massimiliano Allegri ne ha per tutti: attacca Conte e Garcia, polemizza sui diffidati in vista della Supercoppa e ritorna sulla squalifica poi annullata. Oggi sfida Zeman a Cagliari.
Benitez rilancia e carica il Napoli in vista dell’anticipo contro il Parma.
Intanto Doca gela Tommaso Ghirardi: “Nessun accordo per la vendita” e il club emiliano nel caos.
Spazio dedicato anche al tecnico della Roma e alle accuse di Genova.
Dal 2015-16 in Serie A promossa la tecnologia in gol: arriva l’ok della Figc, ma restano gli arbitri di porta.

Il Corriere dello Sport pone l’accento sulla polemica di Allegri in chiave azzurra: “LA JUVE SFIDA CONTE” è il titolo. È clamorosa decisione del club che, se il commissario tecnico farà gli stage azzurri, non manderà i propri giocatori. Si tratta di un attacco anche contro la Federazione. Oggi Massimiliano Allegri incontra Zeman a Cagliari.
Nel taglio alto, spazio al talento del Milan, Giacomo Bonaventura: “Con Pippo fare gol è facile”, le sue parole.

Anche la prima pagina di Tuttosport, infine, apre guardando alla Signora: “ALLEGRI C’E’ E LA JUVE?” è il titolo, con riferimento alla squalifica per il tecnico bianconero, poi annullata. Dopo tre pareggi di fila, stasera a Cagliari i bianconeri devono vincere per tenere a distanza la Roma, con il tecnico che non vuole far turnover.
Nel taglio alto, spazio alle dichiarazioni del portiere del Milan, Diego Lopez: “Champions, io ci credo. Inzaghi come Ancelotti? Calma. Perin è il futuro”.
Uno sguardo anche al Torino: gennaio sarà un mese decisivo per il club granata, che dovrà tornare ad investire sul mercato in vista di cinque sfide cruciali tra campionato e ottavi di Coppa Italia.
Questa sera il Napoli sfiderà il Parma al San Paolo, Rafa Benitez carica la sua squadra: “Napoli, non ti lascio e vinco qui”.
Il Milan insiste per ingaggiare Alessio Cerci a gennaio, l’Inter vira su Alessandro Diamanti.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy