Primavera, Scurto: “Atalanta di un altro pianeta, serve cattiveria. Non ci demoralizzeremo…”

Primavera, Scurto: “Atalanta di un altro pianeta, serve cattiveria. Non ci demoralizzeremo…”

Le parole del tecnico della compagine rosanero dopo il 5-0 subito a Zingonia

Sconfitta contro una squadra che rispetto a noi è di un altro pianeta ma dal punto di vista dell’impegno e dell’atteggiamento dobbiamo fare meglio se vogliamo dire la nostra in questo campionato. Altrimenti rischiamo tante brutte figure perché in questo torneo le squadre sono tutte forti”.

Queste le parole del tecnico della Primavera del Palermo Giuseppe Scurto al termine della gara persa 5-0 contro l’Atalanta. Al Bortolotti di Zingonia una sola squadra in campo, intervenuto ai microfoni del sito ufficiale rosanero Scurto ha avvisato i suoi: “Se vogliamo ridurre il gap tecnico e fisico che c’è con le altre dobbiamo avere una cattiveria diversa. Ora dobbiamo resettare e pensare alla prossima partita. Sappiamo bene che ci aspetta un campionato di grande sofferenza per cui non ci dobbiamo demoralizzare e dobbiamo pensare a lavorare“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy