Baccin: “Palermo, abbiamo il ‘giovane Del Piero’. Occhio ai talenti in Sicilia, Bentivegna-Bonfiglio…”

Baccin: “Palermo, abbiamo il ‘giovane Del Piero’. Occhio ai talenti in Sicilia, Bentivegna-Bonfiglio…”

Le parole del responsabile del settore giovanile del Palermo, Dario Baccin, sui baby-rosanero.

2 commenti

Dario Baccin

Si chiude un anno nel complesso positivo per il settore giovanile del Palermo che con Dario Baccin ha fatto registrare una crescita non indifferente, in termini di gioco e di maturazione dei singoli.

Non a caso, la Prima Squadra ha sovente attinto dal Settore Giovanile rosa per riempire alcune caselle del proprio organico. A pochi giorni dalla conclusione dell’anno solare 2016, il responsabile del settore giovanile del club di viale del Fante ha tirato le somme, puntando specialmente i riflettori sulla formazione degli Allievi Nazionali del tecnico Giuseppe Scurto. “Il buon campionato dei nostri Allievi è una soddisfazione, ci fa piacere il bel duello testa a testa con la Roma e dobbiamo tenere ben presente come è possibile essere fermati al minimo calo di tensione. In realtà però i risultati sono solo una parziale conferma del lavoro svolto; ci tengo molto a ribadire come la crescita dei ragazzi del territorio, della provincia di Palermo ma in generale della Sicilia, sia il nostro obiettivo base che diventa fattore fondamentale sul campo – ha raccontato Baccin a ‘La Giovane Italia‘ -. Nel senso che abbiamo notato come, in questi anni, il senso di appartenenza e l’orgoglio di difendere questi colori abbia portato tanti talenti siciliani ad arrivare alle porte o entrare nel professionismo, facendo rendere al meglio anche i pochi ‘esterni’ arrivati da altre realtà”.

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Sicciaroto - 7 mesi fa

    Caro Baccin
    Hai perfettamente ragione nel dire che qui in Sicilia le infrastrutture, specialmente per quanto riguarda i trasporti,sono degne del terzo o,forse, del quarto mondo .
    Però, nel caso particolare del giocatore da te citato,Cannavò, non credo che sia particolarmente drammatico per lui raggiungere abbastanza agevolmente Palermo partendo da Partinico . In fin dei conti c’è sempre l’autostrada !
    Questo è quello che penso io però, se le cose stanno in maniera diversa,allora non discuto assolutamente ciò che hai affermato.
    Auguri per questi ragazzi, che possano presto esordire in prima squadra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. spargi49 - 7 mesi fa

    Zamparini si frega le mani.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy