PRESS ROOM ROSANERO ILICIC: “MI SENTO BENISSIMO E VOGLIO RICONQUISTARE LA GENTEADESSO HO BISOGNO DEL SOSTEGNO DEI TIFOSI”

PRESS ROOM ROSANERO ILICIC: “MI SENTO BENISSIMO E VOGLIO RICONQUISTARE LA GENTEADESSO HO BISOGNO DEL SOSTEGNO DEI TIFOSI”

Da idolo a bersaglio, da campione a “sopravvalutato”, intenditori o meno probabilmente non stanno rendendo giustizia al trequartista del Palermo, Josip Ilicic. Senza alcun dubbio, uno dei top player.

Commenta per primo!

Da idolo a bersaglio, da campione a “sopravvalutato”, intenditori o meno probabilmente non stanno rendendo giustizia al trequartista del Palermo, Josip Ilicic. Senza alcun dubbio, uno dei top player rosanero. di Alessandro Castellese In un contesto tecnico diverso rispetto al passato, in pochi possono vantare la tecnica ed il talento di Josip Ilicic. Non è semplice passare dall’agire sulla trequarti al fianco di Pastore, diretto da Delio Rossi che stravede per te, a ritrovarti con tre allenatori diversi in un solo campionato e con Zahavi o Vazquez al posto del Flaco. “Sono cambiate tante cose, allenatori e giocatori, non è semplice. In ogni caso rimanendo qui, penso che tutto si aggiusterà, anche se non so cosa succederà”. Ragazzo buono, ma dal carattere particolare, per Josip l’aiuto del pubblico è tutto quello che ci vuole. E’ lo stesso sloveno, infatti, a farlo capire non troppo indirettamente. “A chi piace essere fischiato? A nessuno e così è per me. Il sostegno della gente per me è fondamentale e non c’è calciatore al quale può far piacere la diffidenza dei propri tifosi. Spero di spingerli nuovamente a credere in me”. Parole come queste, pronunciate da un protagonista della propria squadra del cuore, sicuramente faranno riflettere tanti tifosi. Appassionati che, per il troppo amore, vorrebbero sempre i propri idoli andare a mille e che proprio per questo a volte, nei periodi neri, pensano in primis agli aspetti negativi. A Ilicic serve il sostegno della gente, questo è davvero chiaro. “Forse la gente ci vede in modo diverso, ma noi pensiamo di essere forti. Basti pensare agli assenti che ci saranno a Lecce, gente che avrebbe potuto darci una grossa mano”. I toni dello sloveno denotano comunque molta calma e serenità, che probabilmente sono legate alla sua condizione atletica, da lui descritta così: “Mi sento benissimo e voglio dimostrare ancora una volta ai nostri tifosi quello che posso e so fare. In base a questa mia condizione penso di poter crescere in questo finale”. L’ipotesi dell’ingresso di investitori arabi nel Palermo, al momento divide la tifoseria. C’è chi già sogna e chi, invece, vuole prima vedere i fatti concreti e solo successivamente esaltarsi. Per Ilicic questo, comunque vada, sarà un processo lento, che quindi non stravolgerà da un giorno all’altro la realtà rosanero. “Lingresso di investitori arabi sarebbe molto importante, ma non credo che potrebbe cambiare tutto in pochissimo tempo. Ci vorranno dei mesi, tutto con calma. Per questo preferisco pensare solo al nostro presente”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy