PRESS ROOM PALERMO TERZI: “IO ROSA GRAZIE A PERINETTI, VOGLIO LA A CON QUESTA MAGLIA”

PRESS ROOM PALERMO TERZI: “IO ROSA GRAZIE A PERINETTI, VOGLIO LA A CON QUESTA MAGLIA”

di Alessandro Rubino Conferenza stampa di presentazione in casa Palermo per il nuovo acquisto rosanero Claudio Terzi, difensore proveniente dal Siena. Giunto oggi a St.Lambrecht dopo aver lasciato.

Commenta per primo!

di Alessandro Rubino Conferenza stampa di presentazione in casa Palermo per il nuovo acquisto rosanero Claudio Terzi, difensore proveniente dal Siena. Giunto oggi a St.Lambrecht dopo aver lasciato ieri il ritiro della squadra toscana, il centrale si è subito sottoposto alle domande dei giornalisti (tra i quali gli inviati di Mediagol.it) in Austria. Il calciatore nato a Milano nel giugno dell84 ha giocato col Bologna e col Napoli (in Serie C1), prima dellesperienza in bianconero che ha preceduto lapprodo al Palermo. Nellultima stagione Terzi ha scontato una squalifica di 7 mesi (a fronte di uniniziale condanna a 3 anni e 6 mesi) dopo esser stato implicato nelle indagini legate allo scandalo calcioscommesse. Contratto quadriennale per Terzi, si prospetta un lungo matrimonio. “Sì. Perinetti ha contribuito tanto alla mia scelta, so come lavora e sono entusiasta di essere qui. Col direttore avevamo iniziato a parlare già a fine campionato, a fine maggio. Sono stato subito entusiasta – ha ammesso il centrale – di poter venire qui. Non vedo lora di iniziare, sono molto contento: penso di poter dare tanto a questa squadra. Spero di poter partire bene in questo campionato e sono sicuro che la squadra darà tanto”. Il giocatore era la prima scelta per il ruolo, come ammesso dallo stesso Perinetti in fase di presentazione, ha la giusta esperienza alle spalle ed ha già vinto la Serie B. In maglia rosanero Terzi ritroverà qualche compagno con cui ha già lavorato a Siena. “Conosco Troianiello che ha giocato con me a Siena, ho giocato con Di Gennaro a Bologna, quando ero capitano. Loro due hanno giocato con me, ma a Siena ho conosciuto anche Andorlini (uno dei preparatori dello staff di Gattuso, ndr). Spero – ha affermato il centrale – di conoscere tutti gli altri il prima possibile. Troianiello mi ha detto che questa è unottima squadra, di ottimi ragazzi, non vedo lora di iniziare in campo già da oggi per recuperare la settimana di tempo che ho perso. Avrei voluto essere qui già il primo giorno. Poi ci sono tanti giocatori che ho apprezzato da avversario. Barreto in particolare, ma anche Hernandez e Dybala”. “Per la Serie B ci vuole continuità di risultati”, ha subito precisato Terzi. “Ci stanno periodi di forma meno brillante, bisogna incassare meno gol possibile e la difesa diventa lasse portante della squadra. Sia a Bologna che a Siena – ricorda il difensore – siamo partiti dalla Serie B e abbiamo conquistato la promozione, questa retrocessione non mi pesa, spero di riconquistare al più presto la Serie A con questa maglia. So di essere arrivato in una società con ambizioni”. Poi una riflessione sulla scorsa stagione. “A Siena siamo partiti da -6, è stato un campionato fatto di rincorse. Da lontano non so giudicare il campionato del Palermo. Purtroppo la Serie A è dura quando parti male, poi fai fatica a recuperare”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy