VIDEO Muntari in diretta tv: “Arbitro, ma chi ca**o sei?! Ero inca***to perché…”

VIDEO Muntari in diretta tv: “Arbitro, ma chi ca**o sei?! Ero inca***to perché…”

Dopo l’episodio di razzismo al Sant’Elia, lo sfogo in diretta tv di Sulley Muntari.

Commenta per primo!

Episodio di razzismo al Sant’Elia durante Cagliari-Pescara: Sulley Muntari fa chiarezza a fine partita ai microfoni di Sky Sport.

“Avete visto tutti quello che è successo. I tifosi facevano i cori durante il primo tempo. C’era un bambino piccolo che li faceva con i genitori vicino. Allora sono andato lì e gli ho detto di non farlo. Gli ho dato la maglia, per insegnare che non si fanno queste cose. Serve dare esempio per farli crescere bene. Poi nel secondo tempo è successo con la loro curva e ho parlato con l’arbitro. E lì mi ha fatto inca… Mi ha detto che non dovevo parlare con il pubblico. Gli ho chiesto ‘ma tu non hai sentito? Tu chi ca**o sei?!’ Ho insistito dicendogli che doveva avere il coraggio di fermare la partita. L’arbitro non serve solo a stare in campo e fischiare, deve fare tutto. Anche sentire queste cose ed essere da esempio”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy