Pres. Pescara, Sebastiani: “Gilardino ‘vecchio’? Guardate chi ha deciso match Empoli-Palermo”

Pres. Pescara, Sebastiani: “Gilardino ‘vecchio’? Guardate chi ha deciso match Empoli-Palermo”

La risposta piccata del presidente degli abruzzesi, Daniele Sebastiani: “Gilardino può decidere le partite proprio come Maccarone, che ha tre anni in più di Alberto”.

1 Commento

Alberto Gilardino è un nuovo calciatore del Pescara.

Il bomber ex Guangzhou e Palermo ha lasciato l’Empoli dopo appena sei mesi, in cui ha giocato poco e inciso di meno. Scaricato sia da Zamparini che da Corsi, l’ex campione del Mondo si è accasato in Abruzzo, dove il presidente Daniele Sebastiani, invece, lo apprezza particolarmente. “Qualcuno dice che è ormai ‘vecchio’? Io rispondo così: mi ricordate chi ha deciso la partita di sabato tra Empoli e Palermo?! Ecco, Massimo Maccarone, classe ’79. In stagione non ha giocato molto, ma ai calciatori esperti come lui basta un episodio per cambiare le sorti di campionati interi”, ha detto il numero uno del club biancazzurro.

Intanto Zamparini e De Zerbi

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Linus Larrabee - 2 settimane fa

    Figuratevi: non penso che nemmeno Zamparini creda alle parole che dice pubblicamente (su Gilardino, Borriello o altri “vecchi”).
    Gilardino aveva un salario troppo oltre i limiti da Lega Pro stabiliti da Zamparini, in chiusura pre-fallimentare del Palermo: il nuovo acquisto (Stefan Silva) è un Cileno sconosciuto (persino in Svezia), costato 800 mila euro (scarsi) e ha un salario di 250.000 euro (3 volte inferiore a quello di Gilardino). I giocatori di esperienza e di capacità prendono stipendi 3-4 volte superiori a quelli che Zamparini vuole pagare, essendo ormai chiaro lo scopo di portare i libri in tribunale …

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy