Pescara, Sebastiani furioso: “Atteggiamento inconcepibile, chi continuerà così starà fuori”

Pescara, Sebastiani furioso: “Atteggiamento inconcepibile, chi continuerà così starà fuori”

Il presidente dei biancazzurri è nero di rabbia dopo la batosta subita in Coppa Italia contro l’Atalanta, troppo pesante il risultato di 3-0.

1 Commento

Continua il momento no del Pescara anche in Coppa Italia dove, di contro, prosegue quello ottimo dell’Atalanta.

Un match senza storia quello tra orobici ed abruzzesi, un 3-0 netto che non fa dubitare su quanto espresso in campo dalle due compagini. Ed è furioso il presidente del Pescara Daniele Sebastiani all’indomani della gara persa contro Gasperini e soci, nulla da salvare se non qualche individualità. Nessun provvedimento, ha dichiarato il presidente a “Rete 8”, ma considerazioni importanti in vista del mercato di gennaio: “Salvo solo Pettinari e Fiorillo. Faremo un’attenta riflessione dopo questa partita in cui l’atteggiamento dei ragazzi è stato inconcepibile. D’accordo, il pensiero è rivolto al campionato, ma non posso accettare prestazioni del genere. Una squadra senza attributi. Eppure parecchi calciatori avevano la grande opportunità di dimostrare il proprio valore dal momento che in campionato non giocano mai. Non è questo l’atteggiamento giusto. Ci chiarirà ancora di più le idee in vista del mercato di gennaio. Sono contento per Gyomber. Aveva bisogno di mettere minuti nelle gambe. Ha retto per gli interi 90 minuti. Dallo slovacco sono arrivate indicazioni confortanti. Per il resto, stendiamo un velo pietoso. Provvedimenti? Non ce n’è bisogno. Chi continuerà a giocare così, si farà fuori da solo“.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Luca Villani - 8 mesi fa

    serie B cucì (avissi aviri 4 punti, ringrazia a ragusa)

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy