Pescara, Pillon: “Match tosto. Palermo costruito per la A, non dovremo mai mollare”. E su Stellone…

Pescara, Pillon: “Match tosto. Palermo costruito per la A, non dovremo mai mollare”. E su Stellone…

Le parole del tecnico del Pescara, Giuseppe Pillon, alla vigilia del match contro il Palermo

Il Pescara tenterà di difendere la vetta della classifica domani sera al ‘Renzo Barbera’ contro il Palermo.

Gli uomini di Roberto Stellone, infatti, sfideranno tra le mura amiche la capolista, con l’obiettivo di conquistare punti preziosi a discapito dei Delfini, che si trovano in testa alla classifica con 22 punti, a +1 dai rosanero.

Il tecnico dei biancazzurri Giuseppe Pillon, intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match valido per la dodicesima giornata del campionato di Serie B, ha detto la sua sulla pericolosità dei padroni di casa:
Non siamo una squadra che può fare calcoli su pareggio utile o meno, non siamo una squadra che può aspettare e fare ragionamenti su quel che succede. La nostra mentalità è un’altra. La partita di domani non è diversa da quella quella contro le squadre di livello che abbiamo affrontato: il Benevento, il Lecce e il Crotone. Il Palermo è una squadra di primo ordine ed ambisce a vincere il campionato, è stata costruita per quello. Noi non dobbiamo mollare fino alla fine, il nostro atteggiamento deve essere sempre quello. So a quale partita vado incontro, so le difficoltà che ci saranno e che sarà una partita tosta. Stellone cambia spesso modulo, domani dipenderà da quale tipo di partita vuole fare ma noi saremo ponti. Dovremo tenerli lontano dalla nostra area, prendendoli alti. Il Palermo ha fisicità e non molla fino alla fine, pensate alle partite contro Cosenza o Venezia. Questo vuol dire che ha anche carattere, oltre ai singoli che la rendono una squadra molto competitiva“.

Pescara, Pillon: “Dobbiamo fare risultato, non guardo la classifica. Gli stravolgimenti tattici…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy