Pescara, Bizzarri: “Salvezza passo dopo passo, dovevamo chiuderla contro l’Inter”

Le parole dell’estremo difensore degli abruzzesi, ieri caduti in casa per 2-1 conto l’Inter.

Commenta per primo!

Un pareggio sfumato agli ultimi istanti, amaro in bocca per il Pescara di Massimo Oddo.

Dopo essere passati in vantaggio al 63′ grazie al gol di Bahebeck, entrato 6′ prima, gli abruzzesi si sono fatti raggiungere e poi sorpassare dalla doppietta dell’interista Icardi. Delusione e rammarico tra i giocatori, portavoce è stato il portiere Albano Bizzarri: “Davvero un grande peccato perdere così. Torniamo a casa senza punti e con molto rammarico perché abbiamo disputato una partita ottima, ma dobbiamo capire che la Serie A non lascia scampo, quando hai contro dei grandi giocatori bisogna chiudere le partite. Purtroppo sulla nostra strada abbiamo trovato un grandissimo portiere come Handanovic e un grande attaccante come Icardi. Il tocco di mano di Icardi? Non ho visto. Faremo tesoro di questa lezione e sono certo che non si ripeterà. La salvezza si conquista passo dopo passo, prendendo un punto qua e uno là: quando non si può vincere, dobbiamo imparare a non perdere. Abbiamo una nostra identità e giochiamo bene, questo depone a nostro favore. Pensiamo alla Lazio, adesso, sarà un’altra grande partita in un grande stadio ed una nuova opportunità per fare punti”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy