Perugia, Breda: “Stimo Tedino, assenza Coronado positiva. Diamanti? E’ un giocatore importante, ma…”

Perugia, Breda: “Stimo Tedino, assenza Coronado positiva. Diamanti? E’ un giocatore importante, ma…”

Le parole in conferenza stampa del tecnico del Perugia, Roberto Breda: domani pomeriggio la sfida contro il Palermo di mister Tedino

“Coronado è uno dei giocatori più forti, la sua assenza è un fatto positivo”.

Parola di Roberto Breda. Diversi sono stati i temi trattati dal tecnico del Perugia, intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro il Palermo: dalla possibile introduzione del VAR anche in Serie B, alla trattativa che potrebbe portare Alessandro Diamanti a vestire la maglia degli umbri. Ma non solo.

“Il Palermo ha tante alternative, questo potrebbe portarli ad un atteggiamento diverso, con più equilibrio. Potrebbero essere più chiusi e compatti in certe zone del campo, ma non possono non tentare di vincere. Cosa è cambiato rispetto all’andata? Sono cambiati gli interpreti – ha dichiarato il coach originario di Treviso -, le partite di andata non sempre lasciano qualcosa. Da parte nostra prevale la voglia di mettere in difficoltà una delle migliori squadre. Tedino? Non l’ho mai incontrato, ma ho grande stima di lui visto che le sue squadre hanno mostrato una crescita importante. Sta gestendo molto bene questa nuova esperienza”.

SU DIAMANTI… – “Se stiamo trattando Diamanti? È un giocatore importante, ma non è il momento di parlarne. Mazzantini? Si è posto bene, sicuramente la scelta porterà dei vantaggi”.

CLASSE ARBITRALE E VAR – “Posso parlare del mio di rapporto. Rispetto al passato c’è molto più dialogo. Ci possono poi essere errori da parte di entrambi, e non dimentichiamoci che dietro di loro ci sono delle carriere. Questa è una garanzia che non ci siano dei secondi fini. Questo deve far vedere le cose in maniera diversa. Il Var anche in B? Sicuramente arriverà anche da noi un giorno. Le polemiche ci saranno, ma i risultati sono positivi. È stato fatto il primo passo e questa sarà la cosa più importante”, ha concluso Breda.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy