Ds Perugia: “Palermo? I favoriti siamo noi. Di Carmine? Lavoriamo per il rinnovo, ecco cosa è accaduto a gennaio…”

Ds Perugia: “Palermo? I favoriti siamo noi. Di Carmine? Lavoriamo per il rinnovo, ecco cosa è accaduto a gennaio…”

Roberto Goretti, direttore sportivo del Perugia, ha commentato la sfida degli umbri contro il Palermo ed ha rivelato i retroscena di mercato riguardanti l’attaccante Samuel Di Carmine.

Il Perugia di mister Breda, dopo aver conquistato nel posticipo di domenica un pari contro il Parma, accoglierà sabato al ‘Curi’, in occasione del match valido per la quinta giornata del girone di ritorno del campionato di Serie B, il Palermo di Bruno Tedino, reduce da due sconfitte consecutive.

Sinceramente credo che abbiamo buttato via una vittoria che avremmo potuto fare nostra con maggiore attenzione. Purtroppo a livello collettivo siamo ancora alla ricerca di una precisa identità di gruppo. Palermo? Non spetta a me dire se è una squadra in crisi, sono secondi in classifica e questo dimostra le qualità del collettivo. Zamparini dice che sono loro i favoriti, io invece credo che i favoriti siamo noi.” – Roberto Goretti, direttore sportivo del Grifo, ha commentato così, in un’intervista concessa a Tuttomercatoweb, le due gare.

Protagonista della sfida contro il Palermo sarà Samuel Di Carmine, l’attaccante classe ’88 è stato infatti uno degli obiettivi maggiormente ricercati dal club di Viale del Fante durante la sessione di mercato invernale, conclusasi con un nulla di fatto a seguito del ‘no’ degli umbri davanti alla cospicua cifra offerta dalla società rosanero per l’acquisto del giocatore, anche a causa del ritorno a Cagliari, nelle ultime ore di mercato, del centravanti Han, in prestito al Perugia dai rossoblù:
Verso metà mese il Cagliari ci ha contattati per valutare il rientro in Sardegna di Han e visti gli ottimi rapporti fra le due società e gli stessi presidenti abbiamo trovato un accordo. Personalmente posso però dire che mi è dispiaciuto lasciarlo partire perché credo che sia un giocatore dalle grandissime qualità. Il Palermo per Samuel aveva messo sul piatto un’offerta molto importante, così com’è stata importante anche la proposta del Parma. Il giocatore, però, ha sempre dimostrato la volontà di rimanere a Perugia per continuare il proprio lavoro: per noi Di Carmine è un simbolo, un attaccante straordinario. Stiamo lavorando per un eventuale rinnovo.

Agente Di Carmine-Mediagol: “Il Palermo è stato perfetto, ok con Lupo in 3 minuti! No del Perugia? Ecco la verità. Grazie al club rosa, il matrimonio in futuro…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy