Parma-Palermo 1-0: il commento a fine primo tempo. Palermo double face, Iachini adirato

Parma-Palermo 1-0: il commento a fine primo tempo. Palermo double face, Iachini adirato

Primo tempo concluso in crescendo dal Palermo di Beppe Iachini, impegnato quest’oggi al Tardini di Parma per affrontare gli emiliani di Roberto Donadoni. I padroni di casa comandano momentaneamente.

Commenta per primo!

Primo tempo concluso in crescendo dal Palermo di Beppe Iachini, impegnato quest’oggi al Tardini di Parma per affrontare gli emiliani di Roberto Donadoni. I padroni di casa comandano momentaneamente per una rete a zero. In gol l’ex di turno, Antonio Nocerino.

La cronaca – Sotto gli occhi attenti di Roberto Mancini e Piero Ausilio, tecnico e direttore sportivo dell’Inter, i rosanero si sono fin qui resi autori di una prima frazione dai due volti. Nella prima mezzora, l’atteggiamento della squadra capitanata da Andelkovic (oggi con la fascia al braccio, data la contemporanea assenza di Sorrentino e Barreto) è parso arrendevole e proprio di un gruppo già appagato. Basti pensare che la banda dei siciliani non era riuscita fin lì a calciare verso lo specchio della porta di Mirante, subendo l’iniziativa dei ducali. Al 22′ arriva l’episodio decisivo: Rispoli atterra Gobbi in area di rigore e il sig. Di Bello concede il penalty. Ujkani intuisce, ma Nocerino non perdona. Il passivo sarebbe potuto essere più pesante, dato che pochi attimi prima il gialloblù Coda aveva colpito la traversa, a Ujkani apparentemente battuto.

La rinascita – Le urla di Iachini funzionano e al 35′, finalmente, scende in campo anche la squadra rosa. Vazquez inizia ad inventare e lancia prima Lazaar (che spara sulle gambe di Mirante), poi Chochev (il cui tiro viene intercettato da Feddal sulla riga di porta). Dybala non brilla molto e il Mudo sale in cattedra, quando a pochi minuti dal duplice fischio prova la conclusione al volo su schema da calcio d’angolo. La palla lambisce il palo, ma si rimane sull’1-0. Palermo ancora sotto.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy