Ballardini: “Il Chievo è abituato a soffrire…”

Ballardini: “Il Chievo è abituato a soffrire…”

Nel corso dell’ultima conferenza stampa prima della gara del “Bentegodi” contro il Chievo Verona, il tecnico del Palermo Davide Ballardini ha parlato dei prossimi avversari dei.

Commenta per primo!

Nel corso dell’ultima conferenza stampa prima della gara del “Bentegodi” contro il Chievo Verona, il tecnico del Palermo Davide Ballardini ha parlato dei prossimi avversari dei rosanero. “Nell’anno dell’ultima retrocessione, il Chievo aveva in panchina Del Neri. Ricordo che fecero una gran rincorsa, prima dell’ultima partita erano salvi e persero a Bologna, in campo neutro contro il Catania, ma dopo aver fatto un inseguimento spaventoso, quindi hanno la lotta nel dna. E’ una società che ti mette nelle condizioni ideali per lavorare e quindi raramente non ottengono i risultati che si sono prefissati. Da buon club, quale sono, riescono ad ottenere sempre il meglio, quindi non sono una sorpresa. Personalmente non conosco Di Carlo, ma il suo Mantova e il Parma erano squadre compatte e molto aggressive, quindi le squadre allenate dall’attuale tecnico clivense hanno un’identità precisa e sono difficili da incontrare.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy