Zenga: “Non credo di aver fatto male a Palermo. E sulla lotta salvezza…”

Zenga: “Non credo di aver fatto male a Palermo. E sulla lotta salvezza…”

L’intervista all’ex tecnico di Sampdoria, Catania e Palermo: “Se non recupereranno punti nelle prossime partite, per Crotone, Palermo e Pescara sarà complicato”.

4 commenti

“Io seguo sempre la Serie A e ho notato che, se non recupereranno punti nelle prossime partite, per Crotone, Palermo e Pescara sarà complicato”.

Parola di Walter Zenga. L’ex tecnico di Sampdoria e Palermo, che in Sicilia ha allenato nella stagione 2009-2010 – salvo poi essere sollevato dall’incarico cinque mesi il suo assedio – è stato intervistato dal ‘Corriere dello Sport’. Fra i temi trattati dal classe ’60 anche la sua esperienza sulla panchina rosanero. Ma non solo. “Sono realista, non credo di aver fatto male né a Palermo né alla Sampdoria – le sue parole -. Quando mi hanno esonerato ero nono in entrambi i casi. Il 9 non mi porta fortuna. Tornare ad allenare in Serie A? Spero di sì”.

Lotta scudetto – “La Juventus è la favorita, ma il Napoli e soprattutto la Roma possono impensierirla. Pavoletti è un grande acquisto e il ritorno di Milik darà una grossa mano. Il Real Madrid deve preoccuparsi”, ha concluso Zenga.

 

4 commenti

4 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Saverio Romano - 8 mesi fa

    No ha fatto benissimo,abbiamo vinto pure lo scudetto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Giuseppe Scaldati - 8 mesi fa

    Il derby 0-4 veramente l’ha perso Ballardini,proprio contro Zenga

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Tommaso Comignano - 8 mesi fa

    Statti a casa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Gaetano Castro - 8 mesi fa

    Tu hai fatto male ovunque! Cambia mestiere!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy