Zamparini: “Vazquez in un grande club avrebbe vita facile. Perchè esonero spesso? In Italia pensiero sbagliato…”

Zamparini: “Vazquez in un grande club avrebbe vita facile. Perchè esonero spesso? In Italia pensiero sbagliato…”

Il presidente rosanero ha espresso un suo pensiero sul giocatore argentino, Franco Vazquez.

Commenta per primo!

Ai microfoni di ‘Radio Deejay’ il presidente Zamparini ha parlato del suo giocatore Franco Vazquez, e ha svelato il motivo che lo spinge ad esonerare i propri tecnici: “Vazquez è un ottimo giocatore, ha la responsabilità di giocare come punto di riferimento di una squadra. Se fosse in un grande club che parlano la sua stessa lingua si vedrebbero molte differenze, Dybala ad esempio parlava la sua stessa lingua e veniva tutto più facile – ha commentato Zamparini -. Perchè esonero spesso? Io forse pretendo troppo dai miei allenatori ma ho le mie motivazioni per esonerare. Il calcio lo faccio perchè mi piace discutere con il mio allenatore e in generale con tutto il team, e questo spesso non è visto di buon occhio. In Italia si pensa che il presidente debba mettere solo i soldi ma in questo caso farei il morto e non il presidente. Non potrei mai allenare ma so dare le mie indicazioni, e dopo tanti anni di calcio è una cosa che so fare“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy