Zamparini: “Udinese arrabbiata? Lo siamo anche noi. Nostro ritmo da zona retrocessione, ecco i motivi”

Zamparini: “Udinese arrabbiata? Lo siamo anche noi. Nostro ritmo da zona retrocessione, ecco i motivi”

A poco più di ventiquattro ore dal match contro l’Udinese, Maurizio Zamparini è stato intervistato dal Messaggero Veneto. Il presidente del Palermo si è espresso in vista della.

Commenta per primo!

A poco più di ventiquattro ore dal match contro l’Udinese, Maurizio Zamparini è stato intervistato dal Messaggero Veneto. Il presidente del Palermo si è espresso in vista della prossima sfida, in programma domani pomeriggio allo stadio Friuli. “Troveremo un’Udinese vogliosa di riscatto? Certo, ma anche l’Udinese troverà un Palermo arrabbiato. Abbiamo fatto due punti nelle ultime sei partite, un ritmo da zona retrocessione. Terrificante. Fa parte del calcio, ma sostanzialmente per tre motivi – ha dichiarato Zamparini -. Primo, qualche infortunio importante in difesa come quello di Munoz, poi il mercato di gennaio che ci ha disturbato in negativo, e il terzo riguarda l’organico. Non abbiamo le seconde linee all’altezza delle prime e inoltre è subentrato appagamento e ci siamo leggermente seduti. Se sento molto le partite contro l’Udinese e la rivalità con Pozzo? Ho quasi sempre perso, ma non è che divento matto se perdo. Diciamo che è come alla roulette, finora è sempre uscito rosso, e io aspetto il nero. E prima o poi esce”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy