Zamparini: “Sono preoccupato, il Palermo vive una crisi totale. Ecco cosa ho detto a Iachini”

Zamparini: “Sono preoccupato, il Palermo vive una crisi totale. Ecco cosa ho detto a Iachini”

Scoraggiato, ma non troppo. Maurizio Zamparini vuota il sacco. Il calo atletico e motivazionale del Palermo preoccupa non poco il patron friulano. “Il Palermo vive una crisi totale. In queste ultime.

Commenta per primo!

Scoraggiato, ma non troppo. Maurizio Zamparini vuota il sacco. Il calo atletico e motivazionale del Palermo preoccupa non poco il patron friulano. “Il Palermo vive una crisi totale. In queste ultime settimane m’è sembrato di rivivere le prime sei partite di campionato. E’ vero che, a causa di assenze importanti come quelle di Gonzalez, Morganella e Lazaar, abbiamo dovuto stravolgere il nostro assetto difensivo – ha dichiarato Zamparini al Giornale di Sicilia -, però passo e velocità dei tempi migliori non si vedono più a prescindere. Spesso duriamo solo un tempo. E serve più spavalderia, contro la Juve magari avremmo perso lo stesso, pero bisognava giocare per vincere, non per non perdere. Fisicamente mi sembra che la squadra non ci sia più e quando le gambe non girano i problemi si riflettono anche a livello mentale. Ho detto a Iachini che deve tirarci fuori da questa situazione. Non siamo riusciti a ottenere un successo nemmeno contro Empoli, Cesena e Chievo. Sarebbe bastata una vittoria per conquistare più dei due punti delle ultime cinque settimane. Fortuna che siamo a quota trentacinque, se questa crisi ci avesse investito a venticinque punti non ci saremmo ripresi. Resto preoccupato, se conquistassimo due pareggi anche nelle prossime cinque partite magari rischieremmo”. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy