Zamparini: “Sono preoccupato. Iachini è in confusione, o cambia o va a casa”

Zamparini: “Sono preoccupato. Iachini è in confusione, o cambia o va a casa”

Le parole del presidente del Palermo

3 commenti

“In questo momento penso che se andiamo avanti così finiremo in Serie B. Ma non retrocederemo, perché o Iachini cambia mentalità o va a casa”. Lo ha detto Maurizio Zamparini, intervistato dal ‘Giornale di Sicilia’. Il patron friulano si è espresso sul futuro di Beppe Iachini, ora costretto a vincere contro il Chievo per salvare la sua panchina. “Vedremo domenica cosa accadrà. Non dubito ne dei calciatori, né della qualità della rosa: ora mi preoccupa Iachini – ha dichiarato Zamparini -. Lui magari non sarà d’accordo, ma per me non è lo stesso dell’anno scorso. Lo vedo in grande confusione, non è determinato come dovrebbe. Sostituti? Non faccio nomi. Aspettiamo il responso del campo”.

3 commenti

3 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. ZAMPAVATTENE!! - 1 anno fa

    ZAMPARINI, ANCHE NOI TIFOSI SIAMO PREOCCUPATI:
    O ESCI I PICCIOLI O VAI A CASA TU!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. gian4 - 1 anno fa

    viene Ancelotti ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Alberto-Londra - 1 anno fa

      Egregio sig. Zamparini, chi semina vento raccoglie tempesta. La squadra allestita manca di una punta di peso, di alternative valide per Lazaar e Rispoli, troppa approssimazione e mancanza di programmazione. Lei parla di centro sportivo, ma dopo il via libera del comune di Carini, a che punto siamo? Lo stadio nuovo è un punto interrogativo. È Mai possibile che il bilancio del Palermo sia sempre stato negativo negli ultimi anni? Dove sono finiti I soldi di Cavani, Pastore, Hernandez, Dybala? Dove I proventi televisivi?

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy