Zamparini: “Ricevo messaggi dai veri tifosi rosa. Quei cento personaggi infangano il nome di Palermo”

Zamparini: “Ricevo messaggi dai veri tifosi rosa. Quei cento personaggi infangano il nome di Palermo”

Le parole del presidente rosanero.

3 commenti

“La tifoseria contesta? Non è vero, i tifosi del Palermo non sono quei cento dei centri sociali che occupano la curva degli ultras. I veri tifosi rosanero sono quelli che mi contattano e mi scrivono ‘Coraggio, presidente. Risaliremo la china’”.

Maurizio Zamparini torna a parlare e lo fa all’indomani del match perso contro la Juventus. “La tifoseria è quella normale. Io sono dispiaciuto. La prima cosa che dissi alla piazza da patron del club fu: ‘Al primo episodio di violenza da parte vostra, me ne torno a casa’. Adesso chiaramente spero di tornarmene a casa e di trovare il mio successore, ma non è certamente questo l’atteggiamento adeguato per dare la giusta immagine di Palermo all’esterno. E’ un’immagine distorta. Palermo è una città civilissima, una città meravigliosa, dove non c’è né violenza né niente. Stranamente in questo momento quei cento personaggi stanno dando un’immagine di Palermo che non è vera, quei cento personaggi stanno facendo male alla città e non a Zamparini“, le frasi del patron al GR Parlamento.

3 commenti

3 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. vincenzo palumbo - 2 anni fa

    Ma la smetta e sia serio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Lucka90 - 2 anni fa

    Io l’ultima volta ho sentito l’intero stadio intonare cori contro di lei…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. xmen - 2 anni fa

    A Palermo ormai un ti vuoli chiu nuddu!! Perchè non vieni allo stadio con la Sampdoria e ti fai un giro di campo e così capirai che non sono 100 i contestatori?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy