Zamparini: “Portare mia famiglia allo stadio? No, ma sogno un impianto di proprietà senza barriere”

Zamparini: “Portare mia famiglia allo stadio? No, ma sogno un impianto di proprietà senza barriere”

“Poterei la famiglia allo stadio? Ora no. Però sogno a Palermo, se andrò avanti come presidente, uno stadio di proprietà senza barriere: adesso vige uno Stato di polizia”. Parole.

Commenta per primo!

“Poterei la famiglia allo stadio? Ora no. Però sogno a Palermo, se andrò avanti come presidente, uno stadio di proprietà senza barriere: adesso vige uno Stato di polizia”. Parole e pensieri di Maurizio Zamparini. “Se per ottenere la sicurezza rinunci anche a un minimo di libertà, non avrai né una né l’altra”, continua il presidente del Palermo in un’intervista rilasciata a Tuttosport.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy