Zamparini: “Pastore, ricordo quanto piansi vedendoti in azione. I tuoi compagni ti boicottavano, forse perché…”

Zamparini: “Pastore, ricordo quanto piansi vedendoti in azione. I tuoi compagni ti boicottavano, forse perché…”

La qualificazione in semifinale di Champions League sembra molto difficile dopo l’1-3 incassato questa sera al ‘Parco dei Principi’ per mano del Barcellona di Luis Enrique. Ma il Paris Saint-Germain.

Commenta per primo!

La qualificazione in semifinale di Champions League sembra molto difficile dopo l’1-3 incassato questa sera al ‘Parco dei Principi’ per mano del Barcellona di Luis Enrique. Ma il Paris Saint-Germain ci crede ancora e Javier Pastore ha caricato lo spogliatoio a fine gara chiedendo ai suoi compagni di credere a un’impresa che avrebbe dello straordinario. A proposito del ‘Flaco‘, è tornato a parlare il presidente del Palermo, Maurizio Zamparini. “È un giocatore incredibile – dice il patron friulano da quanto evidenziato da Mediagol.it -. Forse, con noi, in rosanero, non era molto costante nel rendimento, ma questo era anche dovuto al fatto che fosse giovane. Mi ricorderò a vita del primo allenamento che gli ho visto fare – racconta Zamparini -. La squadra era in ritiro. Dopo cinque minuti avevo le lacrime agli occhi. Amo il calcio e lui respira calcio. I suoi compagni di squadra non sempre lo capivano. All’inizio anzi l’hanno boicottato un pochino, credo perché avessero paura di perdere il posto da titolare (ride, ndr)”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy