Zamparini: “Palermo sarà presto un club di terza categoria. Venduto Abel Hernandez a…”

Zamparini: “Palermo sarà presto un club di terza categoria. Venduto Abel Hernandez a…”

Situazione economica difficoltosa, crisi nera e pochi margini di speranza. Maurizio Zamparini prosegue la sua battaglia contro le istituzioni che, a suo modo di vedere, mettono i bastoni tra le ruote.

Commenta per primo!

Situazione economica difficoltosa, crisi nera e pochi margini di speranza. Maurizio Zamparini prosegue la sua battaglia contro le istituzioni che, a suo modo di vedere, mettono i bastoni tra le ruote alla maggior parte delle squadre italiane. “Prendo come riferimento i conti del Palermo e vi dico che, nel mercato europeo, sarà presto un club di terza categoria, neppure seconda con un bilancio di 30-40 milioni a fronte di squadre straniere che ne mettono 140 – ha detto il patron friulano al ‘Messaggero Veneto‘ -. Se questi ultimi sono i club più prestigiosi? Macché. Ho venduto la scorsa estate Hernandez all’Hull City, in Inghilterra, per 15 milioni. La squadra di una città di 250 mila abitanti, con una società che conta su un presidente, una segretaria e un dirigente: ricevono circa 100 milioni all’anno per giocare nella Premier”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy