Zamparini: “Palermo, il mio è un messaggio corretto e coerente. Dato a Foschi autorizzazione per alcune operazioni”

Zamparini: “Palermo, il mio è un messaggio corretto e coerente. Dato a Foschi autorizzazione per alcune operazioni”

Le parole del presidente dei rosanero sul mercato estivo del suo club.

4 commenti

“Ho dato a Foschi l’autorizzazione per alcune operazioni, ma per Cigarini ho risposto: no”.

Maurizio Zamparini ribadisce il concetto. “Un giocatore che ha trent’anni, costa tre milioni e ne guadagna due a stagione non ci interessa. Se andiamo a prendere Cigarini o El Kaddouri, siamo fuori strada considerato il nostro budget che non prevede cifre spropositate per gli ingaggi e che va rispettato – sottolinea al ‘Corriere dello Sport‘ -. Non posso più permettermi certe operazioni, bisogna trovare giocatori di livello, come Hiljemark, Chochev, Jajalo. Bravi e, possibilmente, italiani ma non di quella fascia. Tutti possiamo acquistare Borriello, Cigarini, El Kaddouri a condizioni eccessive. Se si tratta di giocatori forti possiamo anche pensare a ingaggi di cinquecento o seicentomila euro, ma due milioni non va bene. Mi sembra giusto che il presidente lanci un messaggio corretto e coerente: non è che non si può spendere, ci sono dieci milioni a disposizione.

Zamparini: “Non ci saranno colpi di mercato, ma acquisti di qualità. Pegolo? Non è vero che ha rifiutato”

“Tra un giovane che costa cinque milioni e ha in ingaggio basso e un… vecchio che non costa nulla ma chiede stipendi insostenibili, preferisco il giovane – prosegue il numero uno del club di viale del Fante -. L’Atalanta con i vari Borriello, Pinilla e Cigarini è stata in lotta con noi fino alla fine, ha vinto due partite ed è arrivata a 45 punti. Non ha fatto certo sfracelli e non ha lottato chissà per quali traguardi. Ora sta cercando di mandarli via, di sistemarli altrove perché hanno ingaggi elevati e l’anno scorso hanno lottato per la salvezza. E allora non sono fenomeni”.

4 commenti

4 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. f.bonanno-8_93 - 5 mesi fa

    Si diciamo che l’Atalanta con i vari borriello, cigarini e pinilla si è salvata con 45 punti, noi ce l’abbiamo fatta miracolosamente con i vari Gilardino, SOrrentino, Vazquez, Maresca e Rispoli se avessimo schierato i tuoi pallini, Jajalo, CHocev, Struna e Posavec, con Djurdevic in attacco saremmo retrocessi alla grande, ma non ti preoccupare lo faremo quest’anno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. gian4 - 5 mesi fa

    per fare un buon campionato tranquillo occorrono dei bravi giocatori; siano giovani o ” vecchi” ed i bravi giocatori costano, Partendo da questo elementare presupposto e considerate le casse del Palermo, mi domando : ma chi compreranno ? Senza voler esagerare necessitano almeno 5 giocatori di valore. Li vuole comprare a 100.000 ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Giuseppe Sabatino - 5 mesi fa

    Ma finiscila….già bastano le prese per i fondelli dei politici,con promesse non mantenute,ci manchi tu…..pur di richiamare gente per l’abbonamento fa di tutto, bisogna programmare caro Zampa 😉

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. la linea verde ci sta tutta … ma muoviamo il mercato , servono degli innesti caro presidente , non scordare chi ti ha permesso di mantenere la categoria l anno scorso … e sono i vecchietti esperti

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy