Zamparini: “Palermitani siete intelligenti, ma troppo sospettosi. Questo non mi piace. Del derby non mi frega niente”

Zamparini: “Palermitani siete intelligenti, ma troppo sospettosi. Questo non mi piace. Del derby non mi frega niente”

Maurizio Zamparini non si straccerà le vesti per gli anni che ci vorranno prima di rivedere un derby tra Palermo e Catania. Il patron rosanero ha parlato a Repubblica del suo scarso interesse.

Commenta per primo!

Maurizio Zamparini non si straccerà le vesti per gli anni che ci vorranno prima di rivedere un derby tra Palermo e Catania. Il patron rosanero ha parlato a Repubblica del suo scarso interesse verso la partita più attesa dai tifosi. “Mancherà ai palermitani a me non me ne fregava niente – ha dichiarato il presidente -. E’ vero sono cittadino onorario di Palermo, ma dei palermitani ho preso le virtù. Sono tantissime ad iniziare dalla qualità della vita di questa città. I palermitani hanno un quoziente di cultura e intelligenza molto elevato. Però ci sono cose che non mi piacciono. La cultura del sospetto. Vivere a Palermo per certi aspetti non è facile, ma per molti altri è bellissimo. A Palermo adoro andare al mercato. Trovo i prodotti migliori del mondo. Il luogo del mio cuore è il santuario su Monte Pellegrino. Quando vado da Santa Rosalia sto benissimo. È un posto pieno di energia positiva. Mi piace anche Mondello, ma in inverno. Il mio centro commerciale? Sono molto contento del centro perché va bene e i palermitani ne vanno orgogliosi nonostante lo stato voglia farmelo chiudere: mi hanno presentato cartelle esattoriali per trenta milioni di euro”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy