Zamparini: “Nuovo stadio? Chiedetelo al Comune di Palermo. Fra un mese potrei anche partire”

Zamparini: “Nuovo stadio? Chiedetelo al Comune di Palermo. Fra un mese potrei anche partire”

Il presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, ha concesso una lunga intervista a La Gazzetta dello Sport: tra gli oggetti di discussione anche il nuovo stadio, da tempo nei pensieri del numero uno.

Commenta per primo!

Il presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, ha concesso una lunga intervista a La Gazzetta dello Sport: tra gli oggetti di discussione anche il nuovo stadio, da tempo nei pensieri del numero uno del club rosanero. “Chiedetelo al Comune di Palermo: da due anni tengono in un cassetto il progetto che abbiamo presentato. Fra un mese potrei anche partire. Ma la nostra politica ormai preferisce non fare nulla piuttosto che rischiare di finire nell’occhio del ciclone, in Sicilia in particolar modo – ha dichiarato Zamparini -. Eppure in un momento di grande crisi economica avviare un’opera che al pubblico non costerebbe nulla sembrerebbe indispensabile. Il nuovo stadio da 35 mila posti costerebbe 120 milioni di euro, fatto con soldi privati e garantirebbe al Paese di incassare 5 o 6 milioni di euro di tasse e circa la metà alla Sicilia. Darebbe lavoro a 2­300 persone per un anno e mezzo e altrettante ne impiegherebbe dopo per la gestione di quel che girerebbe attorno ad una struttura aperta tutta la settimana”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy