Zamparini: “Non ci saranno colpi di mercato, ma acquisti di qualità. Pegolo? Non è vero che ha rifiutato”

Le parole del presidente rosanero. “La situazione attuale di mercato è davvero difficile”.

2 commenti

Cigarini andrà alla Samp. Il Palermo ha fatto un passo indietro perché non può più spendere 3 milioni per il cartellino di un calciatore di trent’anni e pagargli uno stipendio di due milioni a stagione.

Maurizio Zamparini torna sull’operazione tramontata un paio di giorni fa e che avrebbe riguardato il regista classe ’86 oggetto dei desideri di Ballardini e Foschi. “Cigarini non è un campione: se l’Atalanta lo ha mandato via, un motivo ci sarà”, le dichiarazioni rilasciate dallo stesso patron friulano in un’intervista al ‘Giornale di Sicilia‘.

Il numero uno del club di viale del Fante è poi tornato a spiegare le dinamiche di questo mercato, sottolineando come i rosa non abbiano troppa fretta di comprare. “Io e Foschi lavoriamo bene e con calma”. Non fornisce nomi nuovi, il presidente del Palermo, ma rimanda sempre a Foschi, il suo direttore sportivo. “Non saranno colpi di mercato, ma comunque acquisti di qualità. I nomi? Chiedeteli a Foschi”.

Ultima chiosa su Pegolo, uno dei nomi che risultavano essere più caldi per il ruolo di vice-Posavec. “Non è vero che ha rifiutato Palermo. Il fatto è che qui sarebbe andato a fare il secondo a Posavec. E un secondo portiere non può venire a guadagnare 600mila euro all’anno. E’ una situazione di mercato difficile. Noi prenderemo comunque un portiere anziano perché ci serve“, ha concluso Zamparini.

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. ronemax - 2 mesi fa

    Zoff ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Mario Prescia - 2 mesi fa

    Abbiamo capito che non vuoi uscire i soldi e non ci saranno acquisti e questo significa serie b assicurata basta vai Zamparini prendi in giro la città di Palermo

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy