Zamparini: “Munoz, non è una punizione, ma se non firmi, non puoi giocare. Meglio le riserve”

Zamparini: “Munoz, non è una punizione, ma se non firmi, non puoi giocare. Meglio le riserve”

Il caso Munoz sta diventando abbastanza spinoso per il Palermo. Il presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, ripete che se non dovesse firmare il rinnovo di contratto (cosa ormai scontata, ndr),.

Commenta per primo!

Il caso Munoz sta diventando abbastanza spinoso per il Palermo. Il presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, ripete che se non dovesse firmare il rinnovo di contratto (cosa ormai scontata, ndr), l’argentino non verrà schierato in campo. “Se Munoz non firma, non può giocare. Ma non è una punizione, non ci starebbe con la testa com’è successo a Firenze – ha detto il patron friulano al ‘Corriere dello Sport’ -. Piuttosto che avere il Munoz della settimana scorsa meglio le sue riserve. C’è Vitiello, ad esempio“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy