Zamparini: “L’arbitro ci ha negato tre rigori, era condizionato psicologicamente e non ha mostrato personalità”

Zamparini: “L’arbitro ci ha negato tre rigori, era condizionato psicologicamente e non ha mostrato personalità”

Le parole del presidente Maurizio Zamparini.

Commenta per primo!

L’arbitraggio di ieri pomeriggio nella sfida tra Sampdoria e Palermo non sembra essere stato gradito dal patron rosanero Maurizio Zamparini che, ai microfoni di Sky Sport, ha commentato l’operato del direttore di gara Fabbri. “Ci ha negato tre rigori, ma la cosa che fa arrabbiare è il suo atteggiamento. A un certo punto, ho visto nella partita che Vazquez è stato trattenuto per 10 metri: lì l’arbitro ha fatto proseguire per il vantaggio. Quello stesso vantaggio però non si è concretizzato: è ovvio che in quel frangente, devi per forza ammonire chi ha commesso il fallo… cosa che Fabbri non ha fatto. Altro esempio: ogni volta che Cassano si buttava per terra, era sempre fallo per la Sampdoria. Lui era condizionato, non da qualcuno che lo ha comprato, questo no… bensì era condizionato psicologicamente. Non ha personalità. Lo disturbava la vicinanza con Ballardini, come Candussio nel 2013 era condizionato dal fatto che abitasse vicino a me“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy