Zamparini: “La Sicilia è un tesoro nelle mani sbagliate. Non ci sarà nessun centro sportivo, ecco perché”

Zamparini: “La Sicilia è un tesoro nelle mani sbagliate. Non ci sarà nessun centro sportivo, ecco perché”

“Fino alla scorsa settimana avevo ricevuto rassicurazioni dal sindaco. In questi anni ho sentito belle parole da parte di vari politici”. Lo ha detto Maurizio Zamparini, intervistato dal Giornale di.

Commenta per primo!

“Fino alla scorsa settimana avevo ricevuto rassicurazioni dal sindaco. In questi anni ho sentito belle parole da parte di vari politici”. Lo ha detto Maurizio Zamparini, intervistato dal Giornale di Sicilia. Il numero uno di viale del Fante ha commentato la scelta di interrompere, per problemi burocratici, la costruzione del centro sportivo del Palermo. “Spiace dirlo, e risultare populista, ma è vero che sono tutti uguali. La Sicilia è un tesoro nelle mani sbagliate, impantanata nella burocrazia, la mia decisione è categorica e definitiva, non ci sarà nessun centro sportivo – ha dichiarato Zamparini -. Un nuovo iter si concluderebbe nel 2016, i finanziamenti del Credito sportivo e dei costruttori non sarebbero più disponibili. Il progetto dell’architetto torinese Zavanella prevedeva sei ampi da gioco, foresteria, centro stampa e quant’altro, disegni che resteranno sulla carta e se li porta via il vento”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy