Zamparini: “Iachini? L’ho sentito un quarto d’ora fa. Anche se dovesse perdere contro il Bologna, rimarrà nostro allenatore”

Zamparini: “Iachini? L’ho sentito un quarto d’ora fa. Anche se dovesse perdere contro il Bologna, rimarrà nostro allenatore”

2 commenti

“Iachini? Ci siamo sentiti 15 minuti, verrà in ritiro a casa mia e parleremo tutti i giorni”. A confermarlo il presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, intervenuto ai microfoni del ‘Gr Parlamento’. “È un periodo no e peggioreremmo le cose con un cambio di allenatore – ha aggiunto -. Come l’anno scorso, dobbiamo ripartire: per Iachini non sarà decisiva la sfida con il Bologna, con il nostro tecnico ci salveremo e faremo un buon campionato”.

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. cheedow - 2 anni fa

    invece di comprare i giocatori ogni anno vuole risolvere le situazioni parlando con Iachini e portando la squadra in ritiro vicino casa sua. L’anno scorso non è il ritiro che ha funzionato, ci siamo salvati tranquillamente perchè un certo Dybala è esploso.
    Detto ciò è veramente deprimente sentire parlare ogni anno solo ed unicamente di salvezza al pari di squadre come Frosinone, Carpi, Empoli, Chievo (che peraltro quest’anno sta andando benissimo) che hanno introiti sia in termini di plusvalenze che di diritti TV nettamente inferiori alle nostre.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. CSKALMEON - 2 anni fa

    beh non ha voglia piu nemmeno di contrattare altri allenatori per avere altri gropponi da sfamare!! ma visti i precendenti e´un cambio di atteggiamento piu che giusto…..non bisogna buttare quanto di buono fatto fino ad ora…e´un periodo NO sicuramente e visto che il caro Zamparini ha il carbone bagnato per il mercato estivo allora fino a gennaio a mercato riparazione avvenuto stará tranquillo e Iachini si mangerá il panettone si o si!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy