Zamparini: “I cinesi non verranno a Palermo per speculare, ma per creare posti di lavoro”

Zamparini: “I cinesi non verranno a Palermo per speculare, ma per creare posti di lavoro”

Le dichiarazioni del patron rosanero.

1 Commento

L’investimento come lo intendiamo in Italia è una speculazione, per loro è un investimento, un qualcosa che rimane nel patrimonio, che può servire da garanzia“.

Queste le dichiarazioni del presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, intervenuto ai microfoni di ‘Trm’, a proposito dei nuovi investitori cinesi. “Da loro i soldi vengono prestati più facilmente perché ci tengono a creare ricchezza e posti di lavoro, hanno un paradigma diverso dal loro. Non hanno le nostre banche. Vogliono costruire strutture, come stadio e centro sportivo, ma non per costruire un appartamento a dieci e rivenderlo a venti, ma per creare economia, per creare progresso e posti di lavoro. Io sono un po’ duro in questo perché  in Italia tutto viene inteso come speculazione, questo ha distrutto il Paese“.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Jonathan Livingston - 2 mesi fa

    Certo a maggior ragione verranno a palermo se passa questa deforma incostituzionale , ci pagheranno come loro lagano i loro connazionali .

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy