Zamparini: “Franco Vazquez è come Roberto Baggio, non capisco perché Conte non lo faccia giocare. Ci sono rimasto male”

Zamparini: “Franco Vazquez è come Roberto Baggio, non capisco perché Conte non lo faccia giocare. Ci sono rimasto male”

“Vazquez è come Baggio, è la fantasia, l’uomo dell’ultimo passaggio. Non capisco perché Conte non lo faccia giocare. Se vuole fare una nazionale operaia è meglio che non.

Commenta per primo!

“Vazquez è come Baggio, è la fantasia, l’uomo dell’ultimo passaggio. Non capisco perché Conte non lo faccia giocare. Se vuole fare una nazionale operaia è meglio che non lo convochi e lo lasci qui a Palermo che per noi è un giocatore importante”. Così Maurizio Zamparini, presidente del Palermo, ai microfoni di Adnkronos. “Ci sono rimasto male per il suo mancato utilizzo di domenica, anche per il fatto che avrebbe potuto giocare nel suo stadio. Il ct fa giocare tutti tranne lui”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy