Zamparini: “Ferrero mi è simpatico, fa bene al calcio. Ma voglio vederlo alle prime sconfitte”

Zamparini: “Ferrero mi è simpatico, fa bene al calcio. Ma voglio vederlo alle prime sconfitte”

Vulcanico e fuori dagli schemi: la figura di Massimo Ferrero ha subito avuto un notevole impatto con il calcio italiano. A poche ore dal match contro la Sampdoria, il presidente del Palermo, Maurizio.

Commenta per primo!

Vulcanico e fuori dagli schemi: la figura di Massimo Ferrero ha subito avuto un notevole impatto con il calcio italiano. A poche ore dal match contro la Sampdoria, il presidente del Palermo, Maurizio Zamparini si è espresso sul patron blucerchiato. “In questo calcio va benissimo un personaggio come lui. Il nostro è un gioco che spesso si tramuta in spettacolo con tutto quel che ne consegue. E Ferrero si è calato benissimo nel ruolo. E’ estroverso, credo anche spontaneo perché le battute e i comportamenti singolari fanno parte del suo carattere – ha dichiarato Zamparini -. Risulta simpatico anche se è molto simpatico adesso che sta vincendo molto e sono tutti con lui. Bisognerà vedere cosa succederà quando perderà qualche partita. E io spero ovviamente che perda quella di oggi col Palermo. L’ho incontrato solo un paio di volte in Lega, ma ci siamo pizzicati un po’ sui media. Io gli ho detto che ha fortuna (il termine reali era un altro e comincia per c.., ndr) perché è arrivato trovandosi un tecnico bravissimo come Mihajlovic, lui ha risposto con spirito. Ben venga uno come Ferrero per rendere il calcio un po’ più allegro”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy