Zamparini: “Esonero Iachini? Ho agito per il bene del Palermo. Vs Chievo meritavamo di perdere”

Zamparini: “Esonero Iachini? Ho agito per il bene del Palermo. Vs Chievo meritavamo di perdere”

Le dichiarazioni del patron friulano dopo l’esonero del tecnico marchigiano.

Commenta per primo!

Il presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, è stato intervistato dal ‘Giornale di Sicilia’: fra i temi trattati dal patron friulano anche la vittoria contro il Chievo Verona, match giocato domenica scorsa al Renzo Barbera. “Doveva finire 3-1 per loro. Io spero sempre di avere tanta fortuna, ma non sarà sempre così. Mi auguro che il Palermo cambi con la sosta e con il nuovo allenatore. Mi è dispiaciuto tanto esonerare Iachini, pensavo di aprire un ciclo con lui – ha dichiarato Zamparini -. Non è stato un capriccio, prima di decidere ho consultato parecchie persone. Io agisco sempre per il bene del Palermo, potrei sbagliarmi e sarà il campo a dirlo. Non c’era più armonia con Iachini e tra la società e lo staff tecnico deve esserci sempre”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy