Zamparini: “Ecco cosa penso del caso Sarri-Mancini. Non bisogna esasperare le cose”

Zamparini: “Ecco cosa penso del caso Sarri-Mancini. Non bisogna esasperare le cose”

Le parole del presidente del Palermo.

4 commenti

Il presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss: oggetto di discussione anche la vicenda che ha visto protagonisti gli allenatori di Napoli e Inter, Maurizio Sarri e Roberto Mancini. “Il bello di questa storia è che se Sarri fosse stato allenatore dell’Inter e Mancini quello del Napoli, la cosa sarebbe stata vista in maniera differente per interessi esterni. Non bisogna esasperare le cose. Sono nel calcio da tanti e capisco che Sarri è stato istintivo, ha detto una cosa stupida in un momento di rabbia – ha dichiarato il numero uno di viale del Fante -. Io sono friulano, l’intercalare del nostro dialetto era incentrato molto sulla bestemmia, nel mio subconscio è rimasto un retaggio di quel lontano ricordo e ogni tanto quando mi arrabbio rischia di scapparmi una bestemmia però mi fermo, perchè è una cosa abominevole. Il lato negativo è parlarne. parliamo di calcio”.

4 commenti

4 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Cossie - 12 mesi fa

    E non ha visto il mio subconscio quando guardo una partita del Palermo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Valerio Pepati - 12 mesi fa

    Che tristezza di persona

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Romano Michele - 12 mesi fa

    Ma i 4 rinforzi promessi a gennaio unni sunnu?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Giuseppe Anselmi - 12 mesi fa

    Pensa a migliorare la squadra

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy