Zamparini: “Corini ha visto la partita con me, per lui Palermo non è da ultimo posto”

Zamparini: “Corini ha visto la partita con me, per lui Palermo non è da ultimo posto”

Il presidente del Palermo all’indomani dell’esonero di De Zerbi: “Corini è preparatissimo sul Palermo”.

3 commenti

Si riparte da Eugenio Corini.

E’ durato appena ottantotto giorni il mandato di Roberto De Zerbi sulla panchina del Palermo: sfiduciato già da diverso tempo, il mister bresciano avrebbe indotto Zamparini all’esonero con alcune delle sue scelte operate nel match contro lo Spezia.

De Zerbi, l’ultima ironia del web: “Aveva finto il rapimento per non essere esonerato, ma…”

La piazza riaccoglie Eugenio Corini, capitano storico e personaggio sempre legato alla realtà palermitana: sua moglie è originaria del capoluogo siciliano e lui, Corini, ha trascorso spesso le sue vacanze tra Mondello e le vie di Palermo. Adesso, in Sicilia, vi tornerà per lavorare, e non solo per le vacanze. “Corini viene a Palermo con grande entusiasmo e amore per la città e i colori – spiega Zamparini -. E’ sicuro di tirare fuori il meglio da questa squadra che anche per lui non sarà da Champions ma neppure da ultimo posto”.

Palermo: arriva Eugenio Corini, ecco come giocheranno i rosanero

Zamparini racconta di aver visto il match di Coppa Italia in compagnia del suo nuovo allenatore. “Ho telefonato a Corini che è arrivato a partita in corso. Era preparatissimo sul Palermo – ha raccontato l’imprenditore friulano al ‘CdS‘ -. Alla vigilia ho sottolineato a De Zerbi che il risultato era molto importante per un motivo psicologico. Gli ho detto: ‘gioca come vuoi e con chi vuoi ma devi vincere’. Risparmiarsi per Firenze sarebbe stato un errore’. De Zerbi non ne esce bene da un punto di vista professionale“.

3 commenti

3 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Antonio Sampognaro - 5 giorni fa

    Mi dispiace solo che Corini abbia accettato….al 99,9% siamo in B….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Anna Maria La Torre - 5 giorni fa

    Fallo lavorare in santa pace, non parlare, non fare tu la formazione, in poche parole fatti i ….. tuoi. Perché con le munizze che si ritrova ci vorrà un miracolo per farli diventari mezzi giocatori

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Antonello Provenzano - 5 giorni fa

    gli ha anche detto che Balogh è un giocatore di livello mondiale? 😉

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy