Zamparini: “Con Iachini rapporto affettivo, lo sgrido anche. Novellino, ti avevo avvertito..”

Zamparini: “Con Iachini rapporto affettivo, lo sgrido anche. Novellino, ti avevo avvertito..”

Dopo le prime sei giornate di campionato e il crollo di Empoli, il Palermo aveva appena tre punti in classifica. Quel secco 3-0 sembrava potesse mettere in pericolo la permanenza di Giuseppe Iachini.

Commenta per primo!

Dopo le prime sei giornate di campionato e il crollo di Empoli, il Palermo aveva appena tre punti in classifica. Quel secco 3-0 sembrava potesse mettere in pericolo la permanenza di Giuseppe Iachini in Sicilia, ma Maurizio Zamparini optò per il ritiro in Friuli. “Con lui ho un rapporto diverso rispetto agli altri allenatori. Era il mio capitano da giocatore a Venezia, con Novellino in panchina: come tecnico l’ho inventato io – ha dichiarato Zamparini a Tuttosport -. C’è un rapporto affettivo con Iachini, lo sento tutti i giorni: lo sgrido anche. Se i giornali lo esaltano e lui si insuperbisce, io gli tiro le orecchie. E’ una persona seria e perbene. Come Ventura. Lo hanno fatto incazzare, Giampiero. Novellino unico a non essere esonerato? E’ andato via lui, proprio in questa stanza. Aveva avuto un’offerta dal Napoli. Io gli dissi: ‘Vai pure, ma ti brucerai’. E così infatti è andata. E poi chi è arrivato? Zeman!”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy