Zamparini: “Con gli allenatori sono sfortunato. Volevo Donadoni, ecco perché ho ripreso Ballardini”

Zamparini: “Con gli allenatori sono sfortunato. Volevo Donadoni, ecco perché ho ripreso Ballardini”

Il presidente del Palermo rompe il silenzio.

Commenta per primo!

Maurizio Zamparini torna a parlare e lo fa attraverso le colonne del ‘Resto del Carlino‘. “Con gli allenatori ultimamente sono sfortunato, Donadoni l’avevo già messo nel mirino quando a ottobre stavo pensando di cambiare Iachini: il Bologna mi ha rubato l’idea e il tempo, siete arrivati prima e mi sono tenuto Iachini – ha raccontato il patron -. Ho ripreso Ballardini perché con me a Palermo aveva fatto bene, poi è successo quel che è successo ed è stato lui a voler lasciare”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy