Zamparini: “Closing? La priorità non sono io. Baccaglini, i soldi puoi darmeli anche l’anno prossimo”

Zamparini: “Closing? La priorità non sono io. Baccaglini, i soldi puoi darmeli anche l’anno prossimo”

Le parole di Maurizio Zamparini, ad oggi proprietario del Palermo Calcio: “Baccaglini, i soldi puoi darmeli anche l’anno prossimo”.

Commenta per primo!

Intervenuto ai microfoni di Trm nel corso del Tg Med, l’attuale proprietario del Palermo, Maurizio Zamparini, ha ragguagliato in merito al closing. Ascoltando la versione dell’imprenditore friulano, non sarebbe arrivata alcuna offerta di Baccaglini.

Palermo, se salta il closing Zamparini ha il nome per la panchina: Tedino del Pordenone

“Non sono io la priorità in questo momento, prima di tutto viene il Palermo, la squadra, la società e la città – ha detto Zamparini -. Il resto viene dopo. Io mi aspetto che tutto si definisca positivamente. I soldi a me li possono dare anche l’anno prossimo, ma gli investimenti sul Palermo li devono fare adesso“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy