Zamparini: “Certi insulti sono dettati dal nervosismo e dall’agonismo. E’ questione di cultura ed educazione”

Zamparini: “Certi insulti sono dettati dal nervosismo e dall’agonismo. E’ questione di cultura ed educazione”

Le parole del patron rosanero.

Commenta per primo!

Intervenuto alla trasmissione radiofonica ‘Un giorno da Pecora’, il presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, ha espresso il suo parere sul litigio verbale avvenuto tra il giocatore della Roma, De Rossi, e l’attaccante della Juventus, Mario Mandzukic durante il big match di ieri sera: “De Rossi? Quando io giocavo a calcio ne dicevo di peggio, il tutto è dettato dal nervosismo e dall’agonismo. Mettere il labiale è un insulto lasciamoli giocare e lasciamo che si insultino, sono uomini. E’ tutta questione di educazione e cultura, probabilmente un popolo più educato del nostro non farebbe cose del genere“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy