Zamparini: “Cavani svenduto? Il valore di un calciatore lo decide il mercato, credo di averlo ceduto a buon prezzo”

Zamparini: “Cavani svenduto? Il valore di un calciatore lo decide il mercato, credo di averlo ceduto a buon prezzo”

Il patron rosanero ha parlato della cessione di Edinson Cavani.

Commenta per primo!

Il patron rosanero Maurizio Zamparini ai microfoni di ‘Radio Kiss Kiss’ è tornato sulla cessione al Napoli di Edinson Cavani rimpiangendo il fatto di averlo venduto a un prezzo stracciato. “Ho venduto Cavani a poco prezzo? Vedete, il prezzo lo fa il mercato. In quel momento stavo chiudendo con il Manchester City di Mancini che però ha preferito Balotelli a Cavani. De Laurentiis mi ha pagato 17 milioni per il Matador, però Aurelio è un signore: mi ha detto ‘Se Cavani è forte davvero, ti do un altro milione’. Così mi ha pagato in tutto 18 milioni. Alla fine l’ho venduto a buon prezzo, perché il mercato voleva quello, anche se io dicevo che il suo reale valore era di 35 milioni”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy