Zamparini: “Albertini, non ti prenderei nemmeno per fare il giardiniere. Cardinaletti-Tavecchio…”

Zamparini: “Albertini, non ti prenderei nemmeno per fare il giardiniere. Cardinaletti-Tavecchio…”

“Figc? Se mi avessero chiesto quale sarebbe stato il mio presidente ideale non avrei detto né Tavecchio, né Albertini, avrei detto Andrea Cardinaletti, il mio amministratore delegato”..

Commenta per primo!

Figc? Se mi avessero chiesto quale sarebbe stato il mio presidente ideale non avrei detto né Tavecchio, né Albertini, avrei detto Andrea Cardinaletti, il mio amministratore delegato”. Ritorna così sull’elezione del presidente federale, avvenuta diversi mesi fa ormai, il patron del Palermo, Maurizio Zamparini. “Avevo due opzioni e ho pensato da imprenditore: Albertini ha fatto il giocatore, è un carissimo ragazzo, ma da me non lo prenderei neanche a fare il giardiniere, che esperienza ha di amministrazione? Tavecchio viene da vent’anni a capo dei dilettanti, c’è poco da dire – il parere espresso da Zamparini a Libero -. Certo, lo ritengo un presidente di transito, ma era il meno peggio“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy